Villa Elisa, classe sopraffina

Villa Elisa di Lugano è l’esempio tipico di cosa può fare Ca’Nova a 360° per un cliente privato. Sul fronte progettuale, i lavori hanno previsto la ristrutturazione degli interni, l’ampliamento del sottotetto, la soletta della terrazza ed alcuni lavori esterni. Per quanto riguarda l’architettura dei materiali, il cliente ha dato sfogo alla sua fantasia e Ca’Nova è stato in grado di guidarlo alla realizzazione completa dei suoi desideri: i bagni sono stati ricoperti, a seconda dei locali, in marmo toscano giallo Siena, portoro e afyon, mentre gli elementi decorativi, le alzate e alcune superfici sono state ricoperte in sodalite e azul macaubas. All’ultimo piano mansardato, spiccano le capriate in larice e il parquet in noce, mentre in cucina, per ottenere un effetto rustico, è stata posata la pietra di borgogna. Nelle sale di rappresentanza spiccano gli intarsi lucidati realizzati con maestria (come il resto dei materiali) dal laboratorio di Ca’Nova.

Villa Elisa di Lugano è l’esempio tipico di cosa può fare Ca’Nova a 360° per un cliente privato. Sul fronte progettuale, i lavori hanno previsto la ristrutturazione degli interni, l’ampliamento del sottotetto, la soletta della terrazza ed alcuni lavori esterni. Per quanto riguarda l’architettura dei materiali, il cliente ha dato sfogo alla sua fantasia e Ca’Nova è stato in grado di guidarlo alla realizzazione completa dei suoi desideri: i bagni sono stati ricoperti, a seconda dei locali, in marmo toscano giallo Siena, portoro e afyon, mentre gli elementi decorativi, le alzate e alcune superfici sono state ricoperte in sodalite e azul macaubas. All’ultimo piano mansardato, spiccano le capriate in larice e il parquet in noce, mentre in cucina, per ottenere un effetto rustico, è stata posata la pietra di borgogna. Nelle sale di rappresentanza spiccano gli intarsi lucidati realizzati con maestria (come il resto dei materiali) dal laboratorio di Ca’Nova.

Il (capo)lavoro finito